Tecniche di rilassamento

Sempre più spesso durante la nostra vita ci troviamo ad essere freneticamente attivi e sotto pressione: dobbiamo svolgere le nostre faccende in tempi ristretti, rispettare le scadenze, ricordare molti impegni, assolvere compiti professionali e familiari che spesso ci creano preoccupazioni.

Tutto ciò ormai è divenuto un leitmotiv della nostra quotidianità. Spesso capita che a questi momenti della vita si associno sintomi fisici molto fastidiosi e invalidanti come insonnia, mancanza di appetito o fame nervosa, respiro affannoso o contratto, crampi e fastidi allo stomaco, nervosismo e tensione muscolare, cefalee e stanchezza persistente, solo per citare alcuni dei disturbi più comuni.

Solitamente si pensa che l’unica soluzione sia quella di escludere dalla nostra vita ciò che crea tensione e nervosismo, ma non sempre si può eliminare la fonte dello stress in breve tempo, mentre è possibile apprendere delle specifiche tecniche di rilassamento che aiutino a gestire i sintomi più fastidiosi e invalidanti che questa situazione comporta e acquisire un nuovo stile di pensiero che ci permetta di affrontare in modo diverso i vari accadimenti della nostra vita.

In altre parole, possiamo imparare a rilassarci, o meglio, possiamo recuperare questa capacità!