Consulenza psicologica individuale

“Continuerò ad azzardare, a cambiare, ad aprire la mente e gli occhi, rifiutando di lasciarmi incasellare e stereotipare. Ciò che conta è liberare il proprio io: lasciare che trovi le sue dimensioni, che non abbia vincoli” (Virginia Woolf)

La consulenza psicologica individuale si rivolge a tutte quelle persone che stanno vivendo disagi diversi in vari ambiti di vita, verso coloro che per vari motivi sentono intaccato il proprio benessere psicologico.

Con il processo di consulenza psicologica individuale, il professionista, con l’aiuto del cliente considerato l’“esperto” del problema, analizza la problematica della persona, definisce gli obiettivi perseguibili e progetta l’intervento psicologico più appropriato per raggiungere il cambiamento della situazione problematica.

Possono essere diverse le situazioni, le difficoltà, i problemi, i disturbi (o i sintomi) in grado di motivare la richiesta di una consulenza psicologica individuale, un sostegno rivolto a tutte quelle persone che stanno vivendo una situazione di sofferenza emotiva anche come conseguenza a momenti di vita critici e stressanti, come ad esempio separazioni, lutti, difficoltà lavorative, di studio e relazionali.

Spesso è proprio nei dolorosi momenti di crisi che si è maggiormente disposti a cogliere l’opportunità del cambiamento. I vissuti che portano a richiedere una consulenza psicologica individuale sono molteplici: dalla presenza di un problema che limita la persona nelle sue scelte, a eventi che irrompono all’improvviso nella vita destabilizzando gli equilibri psicologici di chi li vive.

Attraverso il colloquio clinico, l’ascolto empatico e la messa in atto di tecniche specifiche, la persona viene supportata affinché possa potenziare le risorse già in suo possesso, riuscendo ad individuarne di nuove per fronteggiare il problema e rafforzando così la propria capacità di adattamento.

L’obiettivo finale del percorso psicologico consiste nel costruire insieme nuove possibilità d’azione che permettano alla persona di affrontare con crescente efficacia le molteplici avventure che il mondo gli porta.

Problematiche trattate:

  • Ansia e attacchi di panico;
  • Disturbi dell’umore
  • Problemi alimentari (abbuffate, binge eating)
  • Elaborazione del lutto
  • Tristezza
  • Disturbi psicosomatici e sessuali
  • Insonnia
  • Disturbi correlati allo stress
  • Difficoltà adolescenziali
  • Difficoltà lavorative
  • Cambiamenti del percorso di vita