Ho bisogno del supporto psicologico?

Supporto psicologico, il coraggio di chiedere aiuto!

A tutti capitano periodi di sofferenza in cui si prova un disagio tale che la nostra vita, le nostre attività quotidiane, il lavoro e la famiglia ne risentono. Fortunatamente molte sfide della vita riusciamo a vincerle da soli o con l’aiuto di chi ci vuole bene, ma in altre situazioni capita che nonostante i nostri sforzi e le risorse attivate il malessere persista. È proprio in questo momento, quando ci accorgiamo di non farcela da soli, che il supporto psicologico diviene indispensabile.

Spesso quando ci accorgiamo di non farcela, non siamo disposti a chiedere aiuto perché ci costa molta fatica. Chiedere aiuto per molti significa ammettere una certa “debolezza”, significa non essere capaci di farcela da soli e questo è inconcepibile.

In realtà decidere di andare dallo psicologo è un atteggiamento maturo, dato che lo psicologo altro non è che un professionista che conosce la mente e che, comprendendo il disagio psicologico, aiuta le persone ad uscire da situazioni in cui sono bloccate o a disagio. Lo psicologo è il professionista con il quale, grazie alle sue competenze professionali e personali, costruire una nuova modalità di affrontare la realtà. Potremmo definirlo un aiuto, uno sprone e una “guida” al cambiamento.

Spesso, non scegliere di andare da uno psicologo è dovuto al pregiudizio che farlo significa “essere pazzi”. In realtà attraversare momenti di disagio capita a tutti, a volte fa parte della vita stessa e della crescita di ognuno di noi e non è affatto indice di una malattia psicologica. Molte persone vanno dallo psicologo perché attraversano momenti di stress, per problemi con il partner o per essere aiutati a superare un lutto o un avvenimento traumatico. Purtroppo le persone che vengono in seduta a causa di queste paure hanno vissuto molto tempo stando male e sfiniti dal costante malessere hanno deciso di richiedere un supporto psicologico.

Togliersi la curiosità di effettuare una prima consulenza ti potrà far capire se il supporto psicologico è la strada giusta per te.

Perché, quindi, andare dallo psicologo?

  • Se stai attraversando un momento difficile da cui ti sembra di non avere possibilità di uscita;
  • Se speri che da un giorno all’altro la tua vita migliori, ma non hai il coraggio di fare qualcosa di diverso;
  • Se la tristezza, l’insonnia o le crisi di ansia persistono e non sai più cosa fare;
  • Se ti sembra che ti stia sfuggendo di mano la vita e di non riuscire a fare nulla per fermare questo vortice;
  • se non riesci a relazionarti in modo adeguato con le persone che ti circondano, se sei troppo “passivo” oppure al contrario se hai scoppi di rabbia che portano conseguenze negative;
  • se devi prendere delle decisioni importanti per la tua vita e non sai in che direzione andare;
  • se ti senti triste, depresso, ansioso e le attività quotidiane ti sembrano difficili e faticose…

Scegliere di superare queste difficoltà significa scegliere di essere liberi!